Processo di produzione artigianale delle nostre piastrelle

 

La struttura della piastrella, spessa circa 2 cm, è divisa in 3 parti. Lo strato più sottile è la superficie decorata, di 3 o 4 mm di spessore, ed è composto da una miscela di cemento bianco, sabbia di marmo e pigmenti. Questi pigmenti solidi vengono mescolati con acqua per formare una soluzione densa che viene versata nello stampo separatore di colore o “scalatore” per formare il disegno. Il secondo strato, il “brassatge”, dello stesso spessore dello strato pigmentato, è composto da una miscela di cemento grigio e sabbia; la sua funzione è quella di assorbire l’acqua in eccesso dallo strato esterno. Il terzo e ultimo strato, il grosso della piastrella, è composto da cemento con una certa percentuale di sabbia e la sua porosità facilita l’adesione al pavimento durante la posa.

Sono ideali anche per la posa a parete. La loro texture e la loro finitura artigianale possono vestire qualsiasi parete in modo unico, combinando colori e disegni.

baldosa hidráhulica personalizada

La chiamiamo?

Skip to content